La storia è un giacimento continuamente affiorante

Caro Lucio,
i tuoi ventanni…perché i miei no? Con questa festa progettiamo il nostro passato, un lavoro svolto in una città che sembra avere solo questo, ma non è vero, come tu sai. Certamente due napoletani insieme sono troppi, eppure ci siamo riusciti, abbiamo resistito anche a noi stessi, agli umori altalenanti al nostro comune nomadismo.
Abbiamo cominciato insieme per necessità (18 ottobre 1965) e stiamo continuando insieme per scelta. Ma anche per assurdo e senso del gioco. Essere napoletani significa per convenzione doverlo giustificare, fare una cosa non necessaria, vivere una situazione di opulenza non autorizzata. Ma poi autorizzata da chi? Per questo hai scelto la via dell’arte contemporanea, dove per principio ci si autorizza da soli. Ed alcune volte nemmeno questo, quando subentrano situazioni superiori, come il terremoto che sembra contraddire il tessuto orizzontale di Napoli.
Ma non è vero: il terremoto ci ha solo ricordato che la città ha molti strati e che la storia è un giacimento continuamente affiorante e tu hai arato questo territorio di rovine, innestandovi fermenti e semi internazionali, secondo quell’ecclettismo che costituisce l’identità antropologica di Napoli. E l’arte questo lo ha capito, gli artisti sono venuti ed hanno completato il terremoto con le loro opere che alternano l’equilibrio tettonico del linguaggio comune.
Tu Napoli l’hai evacuata, svuotandola del provincialismo e dell’inettitudine di molte istituzioni e sostituendoli con una “parlata” internazionale e una iniziativa che è difficile fermare.
Totò diceva che muoiono sempre gli stessi. E’ vero. Perché vivono sempre gli stessi. E’ una questione di qualità. Io spero di vivere ancora molto con te e magari morire insieme.

(lettera di Achille Bonito Oliva a Lucio Amelio)

L-omaggio-di-Andy-Warhol-a-un-ruffiano-napoletano-600x372

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...